supply chain

Slot di carico e scarico per eliminare le attese

Minimizzare le attese di carico e scarico in tutti i nodi della filiera, siano essi centri distributivi della GDO oppure magazzini centrali dell’industria. Per raggiungere questo ambizioso traguardo è stato attivato un gruppo di lavoro ad hoc in ambito ECR che ha portato a termine i suoi primi obiettivi: analizzare lo stato dell’arte e proporre modelli di applicazione operativa degli appuntamenti di carico e scarico tramite finestre temporali, con l’obiettivo di minimizzare le attese in tutti i nodi della filiera (centri distributivi della GDO e magazzini centrali dell’industria).

Le linee guida

La soluzione prospettata si basa su un sistema di gestione dei mezzi in arrivo fondato sulla prenotazione, che riduca drasticamente le code di mezzi in attesa e permetta una migliore pianificazione degli scarichi e dei carichi.

Le linee guida Ecr, elaborate con il supporto dei rappresentanti dell’industria, della distribuzione e degli operatori logistici, propongono un approccio alla programmazione degli arrivi modulare e scalabile in funzione delle condizioni strutturali ed organizzative delle aziende, basato su due modelli operativi di riferimento che presentano diversi livelli di sofisticatezza. In particolare:

  • un modello basato sulla programmazione degli arrivi secondo fasce orarie prestabilite e fisse durante l’arco dell’anno
  • un modello a regime per la prenotazione di singoli appuntamenti (slot) allo scarico che tengano conto della complessità delle operazioni di scarico necessarie per lo specifico carico riservando finestre temporali idonee

Le linee guida Ecr sugli Slot di scarico sono disponibili sul sito Indicod-Ecr.

Il workshop

L’analisi della situazione attuale e le soluzioni operative proposte nelle linee guida Ecr saranno presentate nel corso del workshop gratuito in programma a inizio novembre. A breve sul sito Indicod-Ecr e su Tendenzeonline.info tutti i dettagli dell’evento.

Per informazioni: ecr@indicod-ecr.it


TAG: